Indicazioni Piatto:

Preparazione: 15 minuti
Cottura: 1h e 10 min
Difficoltà: minimo
Vino consigliato: Aprilia Sangiovese

Ingredienti per 4 persone:

  • 150g di farina bianca
  • 100 g di burro di bufala
  • 4 porri grossi
  • 2 dl di latte intero
  • 150g di scamorza
  • 2 uova intere
  • sale
  • pepe

Preparazione del piatto in 7 Passaggi:

  1. Imburrare e infarinare la tortiera, capovolgendola per eliminare la farina in eccesso
  2. Setacciare la farina, mettervi al centro 70g di burro diviso a pezzetti, 2 cucchiai di acqua e sale. Impastare rapidamente, senza lavorare molto l’impasto; avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare per circa mezz’ora nella parte meno fredde del frigorifero.
  3. Privare i porri delle radici, della parte verde e delle foglie esterne più dure; lavarli e tagliarli a rondelle sottili. Utilizzando le parti verdi più tenere, scottarle in acqua bollente per 20 secondi, scolarle, asciugare, ritagliarle in forma di foglie con uno stampino ovale dentellato e tenerle da parte per la decorazione della crostata.
  4. In un tegame far fondere 20 g di burro, unirvi le rondelle di porro, mezzo bicchiere d’acqua e farle cuocere per 7-8 minuti mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Scolarle e tenerle da parte.
  5. Nel frattempo riprendere la pasta. Stenderla in una sfoglia dello spessore di 3 millimetri circa e foderare la tortiera; bucherellare il fondo della pasta con i rebbi di una forchetta e far cuocere la crosta in forno preriscaldato a 200°C per circa 10 minuti.
  6. Privare la scamorza della sua buccia e tagliarla a fettine sottilissime. In una ciotola sbattere leggermente il latte con le uova; unirvi i porri cotti, la scamorza (tenerne da parte qualche fettina), salare e pepare.
  7. Versare il composto sulla crosta nella tortiera, guarnirlo a raggiera con le foglie verdi dei porri tenute da parte e mettervi al centro le fette di scamorza. Far cuocere in forno preriscaldato a 180-190°C per circa 40 minuti e servire ben caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu